Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Giovedì 8 febbraio ha preso il via il progetto “We care… but who cares for us?” dedicato a giovani genitori under 30 e per i loro bambini.
L’iniziativa, che partirà a breve durerà fino ad aprile 2025, è stata presentata nella sede torinese del centro studi Sereno Regis.
Questo ambizioso progetto di cui il Comune di Rosta è tra i partner e la Cooperativa Educazione Progetto è capofila, ha vinto il contributo del programma Erasmus+ finanziato dall’Unione Europea.
Il progetto offre alle giovani famiglie delle occasioni di “study visit” a territori e buone pratiche istituzionali e della società civile che sono state in grado di coniugare politiche familiari e giovanili; offrendo l’opportunità di confronto con i decisori politici locali, capacitando e accompagnando i giovani nella redazione di raccomandazioni che riflettano il loro percorso di consapevolezza e riflessione e infine riportando un’esperienza locale/nazionale ad una dimensione europea con una visita alla Istituzioni Europee in particolare alla European Economic and Social Commitee a Bruxelles per raccontare l’esperienza del progetto.
Infatti i giovani genitori coinvolti avranno l’opportunità di partecipare con i loro bambini a quattro viaggi ad Ostana, Trento, Reggio Emilia e Bruxelles oltre a partecipare ad un percorso ad incontri durante i quali si conosceranno, prepareranno insieme i viaggi e rifletteranno sulle buone prassi incontrate con diversi mezzi espressivi.
Tutti i viaggi prevedono l’intera gratuità per i giovani genitori partecipanti che potranno portare con sé in viaggio anche i bambini. A loro il progetto garantisce un’educatrice dedicata a chi aiuta i genitori nella gestione dei piccoli e prepara attività ludiche.
Nei prossimi giorni le famiglie del territorio rientranti nel target previsto dal progetto riceveranno l’Invito a partecipare alla presentazione del progetto presso la sede della scuola paritaria dell’infanzia Edoardo Aprà di Rosta previsto per il 29 febbraio alle ore 17:00.
Per informazioni:
casa.apra@educazioneprogetto.it