AVVIO FASE SPERIMENTALE RILASCIO CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA

DA LUNEDI‘ 4 GIUGNO 2018 LA CARTA D’IDENTITA’ VERRA’ RILASCIATA SOLO IN MODALITA’ ELETTRONICA

ORARI:

LUNEDI’ E GIOVEDI’ DALLE 09.00 – 12.15                           

( RILASCIO CARTA IDENTITA’ ELETTRONICA )

 

MERCOLEDI’ DALLE 11.00 – 13.00 E SABATO DALLE 09.00-12.15

(RESIDENZE,CERTIFICAZIONI,AUTENTICHE,ETC…)

VALIDITA’

Il documento ha validità di:

– 10 anni dalla data di rilascio per i cittadini maggiorenni.
– 3 anni dalla data di rilascio per i cittadini minorenni con età inferiore ad anni 3
– 5 anni dalla data di rilascio per i cittadini minorenni di età compresa tra i 3 ed i 18 anni.

Si precisa che:

– le carte d’identità cartacee continueranno ad aver validità sino alla loro naturale scadenza;
– il cambio di residenza o dell’indirizzo non comportano la sostituzione e/o l’aggiornamento della carta d’identità;

COME SI RICHIEDE

Presentarsi all’Ufficio Anagrafe con:

– CARTA DI IDENTITÀ SCADUTA, IN SCADENZA (entro 6 mesi dalla scadenza) O DETERIORATA, (che sarà ritirata)
– 1 FOTOGRAFIA RECENTE IN FORMATO TESSERA
– TESSERA SANITARIA
– BANCOMAT

Per i cittadini minorenni è richiesta la presenza di entrambi i genitori per esprimere l’assenso.

Per i cittadini stranieri (extra UE) è necessario presentare anche il permesso di soggiorno in corso di validità o documentazione che provi il rinnovo in corso (ricevuta postale della presentazione Kit di rinnovo oltre alla fotocopia del permesso scaduto).

COSTO: euro 22,21 (€. 16,79 oneri ministeriali per stampa e spedizione ed €. 5,42 per diritti comunali) PAGAMENTO con BANCOMAT

All’atto della richiesta di emissione della carta di identità elettronica, il cittadino sarà invitato a esprimere il consenso o diniego alla donazione degli organi.

ATTENZIONE
La nuova CIE non viene più stampata e rilasciata dal Comune, ma è prodotta dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e consegnata tramite servizio postale dedicato all’indirizzo indicato dal cittadino al momento della richiesta entro 6 giorni lavorativi. Pertanto è opportuno verificare per tempo la scadenza del proprio documento d’identità tenuto conto dei tempi di consegna, che non saranno più immediati.

Prima di presentarsi in anagrafe, il cittadino deve verificare che le generalità riportate nel codice fiscale e quelle indicate nella carta d’identità in possesso siano le stesse, in caso contrario contattare l’ufficio anagrafe.

PER TUTTI I CASI PARTICOLARI CONTATTARE L’UFFICIO ANAGRAFE AL N. 011/95.68.839

Per ulteriori informazioni è possibile collegarsi al sito: http://www.cartaidentita.interno.gov.it/